Blog

di Gabriella Coronelli





immagine categoria

HOST: il futuro di Ho.Re.Ca. e Retail a Milano

16/10/2013
Sono 1.700 da 48 Paesi gli espositori presenti (+6,5%, con 350 new entry), dei quali 559 esteri (+16,5%). Crescono a due cifre le presenze da UK (+33%), Paesi Bassi (+28%), Spagna (+19%) e USA (+17%). 10 i nuovi Paesi presenti: Bahrain, Israele, Kenya, Romania, Singapore, Slovacchia, Ungheria, Taiwan, Venezuela e Vietnam. Sono attesi 120.000 visitatori professionali e 1.500 buyer invitati: già prenotati con l’agenda digitale EMP oltre 28.000 appuntamenti, e 8.000 confermati. 12 padiglioni per 101 mila mq netti e certificati di superficie espositiva. Fiera Milano Rho
Cinque giorni a tutto business a Host 2013, il Salone internazionale dell’Ospitalità Professionale, leader mondiale nel settore Ho.Re.Ca. e Retail, in fieramilano a Rho da venerdì 18 a martedì 22 ottobre.
Qui gli espositori incontreranno 1.500 hosted buyer e circa 120 mila visitatori professionali da tutto il mondo; il software di matching EMP - Expo Matching Program, l’agenda digitale creata da Fiera Milano per dare vita a un network internazionale, è a disposizione dei buyer per massimizzare le opportunità di incontri di business mirati per tutti gli espositori e operatori
“In un’economia dove ormai il mercato ‘domestico’ è il mondo – ha dichiarato Michele Perini, Presidente di Fiera Milano Spa – il futuro del sistema fiere sta nell’internazionalizzazione. La nostra strategia è di portarle nel mondo, da un lato per incontrare gli operatori là dove il business cresce di più, dall’altro per motivarli a venirle a conoscere ‘on site’ in Italia, rafforzando il ruolo di Milano come hub fieristico. In quest’ottica Host, che rappresenta molti comparti dove l’industria italiana è prima nel mondo, è una manifestazione di punta”.
"L'Industria manifatturiera e le fiere di settore devono riavvicinarsi dopo un ventennio in cui hanno perso l'abitudine di "frequentarsi”. - dichiara Sandro Bonomi, Presidente ANIMA, Federazione delle Associazioni Nazionali della Meccanica Varia e Affine di Confindustria – “L'eccellenza della produzione di distretti e territori trova come sbocco naturale e primario la fiera di settore; solo costruendo un rapporto simbiotico tra fiera e industria è possibile crescere e svilupparsi. Aggiungo inoltre che la legge di stabilità è un buon inizio, soprattutto per il metodo. L'investimento economico, 5 miliardi su tre anni, diretto o in forma di minori tasse e costi, è ovviamente ancora lontano dalle necessità urgenti dell'industria”         
Quest’anno, per integrare in modo ancora più efficace le filiere affini e moltiplicare le opportunità di incontri mirati, è stato ulteriormente ottimizzato il concept in 3 macro-aree:
  • Ristorazione Professionale con Pane-Pasta-Pizza;
  • Bar e Macchine per Caffè con Caffè-Thè e Gelato-Pasticceria;
  • Arredo e Tavola.
Nuova la presenza del thè, mentre la terza macro-area, dedicata ai layout e al tableware, si presenta completamente rinnovata. 
Di grande rilievo anche il programma di eventi: oltre 400 gli appuntamenti in calendario tra workshop, seminari, degustazioni, show-cooking, mostre e competizioni. Una vivacità che consolida Host come irrinunciabile polo mondiale dell’innovazione nel settore Ho.Re.Ca. e Retail, tanto tecnologica, quanto nei format e nel lifestyle.
In questo senso sono di particolare interesse HOSThinking e Smart Label, i due prestigiosi Award che Host 2013 ha istituito in collaborazione con POLI.design, consorzio del Politecnico di Milano – la 28a migliore università tecnologica al mondo secondo l’autorevole QS World University Rankings – e con il patrocinio di ADI - Associazione per il Disegno Industriale, con i quali sono state costituite le giurie di esperti.
Nel dettaglio, il comitato scientifico di Smart Label ha premiato 35 prodotti innovativi – tra quasi 200 candidature pervenute dai più svariati settori merceologici – in termini di funzionalità, tecnologie, sostenibilità ambientale, risvolti etici e sociali, realizzati da aziende presenti a Host 2013. Il comitato di HOSThinking. A Design Award ha invece selezionato 18 format particolarmente originali e che valorizzano la customer experience, scelti tra 71 progetti candidati da 180 designer da tutto il mondo. Tra questi verranno individuati e premiati durante la manifestazione i format primi tre classificati.

 


LA TUA OPINIONE!
  Nome
  E-Mail
Sito web
Codice di verifica
    
Commento


piede