. . .

Loading

News

Qui si condividono notizie, inviti, aggiornamenti che riguardano l’universo food e ogni mondo parallelo.

Filtra per:

30 Dicembre 2022

Al Via la 4^Edizione dei Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards

Il Premio dedicato ai progetti più innovativi e all’avanguardia del comparto montano italiano

Nel 2023 saranno tre le categorie esplorate: attrezzatura e abbigliamento, servizi e app, e produzioni enogastronomiche. Si rinnova il meccanismo di candidatura: accanto alla partecipazione spontanea, infatti, il Premio avrà tre “talent scout” d’eccezione: Marco di Marco direttore di Sciare Mag, Denis Piccolo direttore di The Pill e Alberto Lupini direttore di Italia a tavola, chiamati ad individuare progetti e prodotti degni di nota. La open call scadrà il 5 febbraio 2023. Un osservatorio speciale sulla montagna di oggi e di domani: è questo l’obiettivo che il Lagazuoi EXPO Dolomiti, spazio museale ed espositivo a quota 2.732 metri sopra Cortina d’Ampezzo, con il suo progetto curatoriale Lagazuoi WIMA (Winning Ideas Mountain Awards) si pone dal 2019, per far crescere e diffondere un’idea di montagna come luogo di innovazione e di interazione virtuosa tra uomo e ambiente.

Una ricerca, giunta al quarto anno, che mette sotto i riflettori prodotti, soluzioni e proposte originali che arrivano da aziende, startup e associazioni. “Con questo Premio, spiega Stefano Illing, abbiamo voluto valorizzare la capacità innovativa e progettuale di chi opera nel mondo della montagna. Il bilancio del primo triennio ci ha lasciato un bagaglio di oltre 34 fra progetti, prodotti e servizi premiati: solo un primo, ma significativo traguardo che sono certo non potrà che crescere ulteriormente”. Quest’anno i riflettori saranno puntati su servizi e app per la montagna, attrezzatura e abbigliamento di  montagna e produzioni enogastronomiche di montagna che pongano un’attenzione particolare all’innovazione dei prodotti e dei processi, e alla lotta agli sprechi.

 

 

30 Dicembre 2022

Monte Zovo Tappa d’Esordio di Vinitaly on Tour

Prima edizione dell’evento itinerante organizzato da Vinitaly in collaborazione con Volkswagen Veicoli Commerciali

Valorizzazione del terroir e sostenibilità i valori che hanno condotto il Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati a selezionare l’azienda della famiglia Cottini. È Monte Zovo la tappa inaugurale di Vinitaly on Tour, prima edizione dell’evento itinerante organizzato da Vinitaly in collaborazione con Volkswagen Veicoli Commerciali nel ruolo di mobility partner. Si tratta di un’iniziativa pensata per raccontare on the road le aziende vitivinicole e i protagonisti del vino italiano, dalle loro storie ai loro territori. La realtà di proprietà della famiglia Cottini è stata selezionata grazie alla valorizzazione del terroir attraverso vigneti unici, frutto della peculiare interazione tra suolo, clima, posizione geografica e varietà, e all’attenzione alla sostenibilità.

“Riteniamo che l’appuntamento inaugurale di Vinitaly on Tour tra i nostri vigneti di Caprino Veronese sia un’occasione importante per raccontare l’attenzione che riserviamo alla sostenibilità e alla biodiversità” – afferma Mattia Cottini. Vinitaly on Tour nasce per scoprire le realtà vitivinicole italiane attraverso un itinerario che si concluderà alla vigilia della 55esima edizione di Vinitaly, in programma a Veronafiere dal 2 al 5 aprile 2023. La puntata dedicata a Monte Zovo si concentra su Calinverno prodotto nella Tenuta di Caprino Veronese da uve vendemmiate tardivamente nei primi giorni di novembre grazie al particolare microclima dell’anfiteatro morenico di Rivoli, che gode della costante ventilazione delle brezze provenienti dal lago di Garda e dei venti che scendono dalla Valle dell’Adige.

 

30 Dicembre 2022

Le Botteghe Su Gologone a Maison & Objet

Le creazioni Su Gologone in esposizione a Parigi dal 19 al 23 gennaio 2023

La collezione di creazioni artistiche delle Botteghe d’Arte Su Gologone, vero e proprio hotel icona in Sardegna nel cuore del Supramonte, sarà presente a Parigi presso la più importante fiera al mondo per lifestyle e home décor: Maison & Objet (Padiglione 5 Unique & Eclectic stand R 81) in programma dal 19 al 23 gennaio 2023. Tutte le creazioni Botteghe Su Gologone sono pezzi unici, che esprimono l'amore per le tradizioni e il forte legame alla terra sarda.  Le Botteghe Su Gologone rappresentano un meraviglioso angolo di colori, tessuti, ceramiche made in Sardegna. I cuscini, i runner, i servizi di piatti, i bicchieri, le tovaglie sono vere e proprie opere d'arte, realizzate a mano dalle artigiane sarde, guidate dall'estro creativo di Giovanna Palimodde, proprietaria del Su Gologone Hotel, ma anche artista e collezionista d'arte, che disegna e firma tutte le collezioni.

Un’opportunità sempre di primo piano per incontrare buyer da tutto il mondo e far conoscere le nostre creazioni Botteghe Su Gologone, con i tessuti colorati e vivaci, le mise en place uniche, ispirate al recupero dei simboli della tradizione sarda. La simbologia e il colore si uniscono per raccontare ancora una volta una Sardegna sconosciuta ai più. Colori accesi, forti, che non sono semplicemente nella tavolozza creativa, ma sono nel cielo di Sardegna. I pigmenti naturali diventano storia, archeologia, su tessuti naturali, sul cotone, sulla lana, sul lino, lavorati al telaio, attraverso le creazioni delle Botteghe  Su Gologone.

 

 

29 Dicembre 2022

Sbarca a Riyadh the Dates Connection il Viaggio Gourmand di HostMilano e Tuttofood

Viaggio che unisce Oriente e Occidente

15 rinomati chef in rappresentanza di selezionate realtà del fuoricasa in Arabia Saudita si sono contesi l’ambito pass per le finali in Italia nel 2023. L’evento coinvolge chef di 5 Paesi – Giordania, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Italia  e le semifinali nazionali proseguono fino a febbraio 2023. Entrano sempre più nel vivo le semifinali nazionali di The Dates Connection, il contest lanciato da HostMilano e TUTTOFOOD – le due manifestazioni di punta in portafoglio a Fiera Milano nelle filiere dell’ospitalità e dell’agroalimentare – che traccia una rotta ideale dal Golfo all’Italia passando per i luoghi più evocativi del Levante, all’insegna della creatività gourmand degli chef internazionali.

Protagonista assoluto il dattero che, nelle sue reinterpretazioni contemporanee, si fa trait d’union culinario tra Oriente e Occidente. L’ambito riconoscimento è stato infine assegnato a Chef Sanjay Thakur di Saudi Arabia Airline Catering, che ha conquistato i cuori e i palati di giurati e spettatori con un’interpretazione moderna di costolette di manzo brasate dove i datteri “Sukari” hanno aggiunto un accento innovativo in tutte le componenti del piatto. Presente alla tappa saudita The National Center for Palm and Dates, ente del governo saudita che si occupa della promozione della produzione e consumo del dattero in Arabia e sui mercati internazionali, che parteciperà a TUTTOFOOD presentando al mercato italiano le oltre 300 varietà prodotte nel Regno. I cinque finalisti si sfideranno quindi in un grande evento conclusivo che si terrà in presenza in Italia nel 2023, in una sede ancora top secret che verrà rivelata nei prossimi mesi. L’iniziativa rientra del percorso internazionale verso le edizioni 2023 di TUTTOFOOD e HostMilano.

27 Dicembre 2022

Te Jaga SPA dell’Olympic SPA Hotel

La destinazione ideale per un soggiorno di benessere in Trentino

L'Olympic SPA Hotel, hotel di charme nel cuore ladino della Val di Fassa in Trentino, ha dato il via alla stagione invernale. Tra le novità la nuova Sauna panoramica sospesa, con vista mozzafiato sulle Dolomiti. La Te Jaga SPA dell’Olympic SPA Hotel parla di territorio, un luogo in cui perdersi per ritrovarsi, dove ogni spazio, ogni colore e ogni profumo è concepito per regalare benessere puro e d’alta montagna. La SPA ladina, nel cuore della Val di Fassa, dell’Olympic SPA Hotel è espressione della volontà della famiglia Pellegrin di ricreare e far sperimentare un autentico benessere d’altri tempi: quello che si respirava nelle“Bait” durante le lunghe estati in Val di Fassa.

L’Olympic SPA Hotel permette ai propri ospiti una full immersion intensa nello scenario della Val di Fassa. Le Natural Suite sono dedicate al benessere, al desiderio di staccare la spina e all'idea di vivere la filosofia green. Nelle Natural Suite, l’effetto Wow è garantito dal panorama sulle Dolomiti, la visione del giardino davanti e del bosco, a cui poter accedere, con le atmosfere tranquille che sa comunicare. Le Natural Suite hanno un ampio terrazzo che si affaccia sulle Dolomiti e in 4 delle suite è presente anche un patio interno con pareti trasparenti: uno spazio privato accessibile in ogni stagione, che fa entrare luce e natura in ogni camera. L’Olympic SPA Hotel propone anche il Natural SPA Chalet: una suite su due livelli, che include sauna, doccia emozionale e area wellness, che si affacciano al di sopra del bosco.